Archive for the 'Internet' Category



Anteprima The Internet Show

In attesa del video completo ecco una anteprima del famoso Internet show by Montemagno registrato il 3 Ottobre.

[Via Blogosfere]

Annunci

Tecnofobi

Segnalo una interessante iniziativa di Marco Camisani Calzolari: Tecnofobi. E’ un sito che raccoglie articoli di stampa italiana che trattano di tecnologia (e di Internèt ) con le solite esagerazioni ed iperboli. Sia chiaro: un fondo di verità c’è in questi articoli, tuttavia il modo veramente bizzarro in cui sono riportati fa cadere in secondo piano quel seme di verità.

L’iniziativa è aperta al contributo di tutti, quindi se trovate qualche articolo strano strano segnalatelo!

Supportiamo Wikipedia

Wikipedia c’è sempre quando ne hai bisogno — ora lei ha bisogno di te.

E’ partita da qualche tempo la campagna donazioni 2008…supportiamo, anche con piccole somme, questo grande progetto di cui tutti beneficiamo gratuitamente. Vi sono, ovviamente, dei costi che devono essere sostenuti: il web può anche essere considerato un luogo virtuale. Tuttavia dietro al grande progetto Wikipedia vi è una infrastruttura tutt’altro che virtuale, con persone vere e spese altrettanto reali.

Il proprietario di questo blog ha già dato il proprio contributo. Spero che tanti altri facciano lo stesso.

Per donare basta seguire il link qui a sinistra ->

Berlusconi minacciato su Facebook

*Immagine presa da ApriamoGliOcchi

Riporto con piacere un simpatico articolo di Alessandro Gilioli:

A quelli del “Giornale” – che oggi dedicano un’intera pagina allo stolto gruppo Facebook “Uccidiamo Berlusconi”, invocando l’intervento della polizia postale e delle procure per ingabbiarne gli autori – vorrei fare presente che nel medesimo social network ci sono anche i gruppi “Uccidiamo Bassolino”, “Uccidiamo Gigi Marzullo”, “Uccidiamo Rafael Nadal”, “Uccidiamo Federico Moccia”, “Uccidiamo i Dari”, “Uccidiamo Bruno Longhi”, “Uccidiamo Marco Masini”, “Uccidiamo Giusi Ferrari”, “Uccidiamo la De Filippi” e pure “Uccidiamo Winnie The Pooh”, “Uccidiamo topo Gigio” e “Uccidiamo il gattino Virgola”.

Ecco, con queste informazioni da oggi in via Negri possono fare una pagina al giorno sui seminatori di odio in Internet, giacché certamente non intendono fermarsi al proprio editore, giusto?

E magari, già che ci sono, possono dedicare qualche riga anche al gruppo “Uccidiamo Roberto Saviano”, l’unico che purtroppo potrebbe avere un seguito nella vita reale, e che il Giornale tuttavia ha ritenuto di ignorare completamente.

E’ veramente esilarante non trovate? D’altronde il motto del giornale è “L’Italia che ci crede“. Spero proprio che non siano in molti a prendere sul serio queste panzane: che in un niente arriva un decreto blocca-facebook 🙂 (votato all’unanimità).

PS: un riferimento all’articolo incriminato è possibile trovarlo qui. Probabilmente la versione completa è non disponibile sul web.

Caso Tom-Skype: domande e risposte da chi ha scoperto il fattaccio

Dal blog di Nart Villeneuve

Is “normal” Skype affected?

No. The Skype software downloaded from skype.com is not affected by the behavior. The only time “normal” Skype users are affected is when they communicate with TOM-Skype users.

What is TOM-Skype and what is the difference between it and Skype?

If you go to http://www.skype.com from China, you are redirected to skype.tom.com — so that’s version most Chinese people will use.

In 2004 Skype developed a relationship with TOM Online, a leading wireless provider in China, and announced a joint venture in 2005. Skype and TOM Online produced a special version of the Skype software, known as TOM-Skype, for use in China.

[Continua]

Collegamento ad 1Gbps in Giappone

Leggo da Quintarelli:

[da JapanToday]

TOKYO — KDDI Corp will launch a fiber-optic communications service with upload and download speeds each of up to one gigabit per second on Oct 1. The new service will target people living in single-family homes and low-rise apartment buildings. The traffic speeds will be the fastest in eastern Japan, up drastically from the current 100 megabits per second.

With the service, KDDI aims to catch up with Nippon Telegraph & Telephone Corp, which has a share of over 70% in the market for fiber-optic broadband services for single-family houses.

Tutto questo per ~39€ al mese. Wow diranno in molti…io però mi chiedo: a che cosa serve tanta banda se non la puoi sfruttare con i servizi a valora aggiunto (es TV on demand)? Qui da noi tale banda sarebbe utilizzata solo per il P2P, visto che servizi alla Hulu neanche l’ombra…

Per quanto mi riguarda con 100Mbit io starei benissimo, con la possibilità di mettere su un serverino tutto mio, senza tante spese…continuerò a sognare 🙂

The Pirate Bay: sequestro annullato

Leggo in questo istante la bella notizia dal buon Minotti: come al solito non si sa ancora un tubo quindi sono poche le parole che posso dirvi. Certo posso esprimere TANTA soddisfazione e complimenti ai difensori.

Ecco il testo del decreto

Fonte immagine: http://blog.bofh.it/id_156

***AGGIORNAMENTO***

Anche se in ritardo vi propongo degli spunti per approfondire la questione:

Consiglio vivamente la lettura dell’ultimo intervento, quello di Matteo Flora, in maniera tale da chiarisi le idee e fare piazza pulita delle idiozie che sono state dette sul conto del noto esperto di sicurezza.


Categorie

Archivio

Dona a Wikipedia

Wikipedia Affiliate Button

Technorati

Add to Technorati Favorites

No DPI

Blog Stats

  • 3.641 hits
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Lug    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Annunci