IM anonimo con Tor e Jabber

Scenario

Vogliamo avere la possibilità di chattare via Instant Messaging senza che nessuno possa intercettare o leggere i nostri messaggi e, soprattutto, senza che nessuno degli attori della conversazione abbia la possibilità di capire dove gli altri si trovino.
Ingredienti
  • Tor, meglio l’ultima versione stabile
  • Psi, con relativa patch contro i DNS Leaks
  • Vidalia, non obbligatorio ma fortemente consigliato per gestire Tor in maniera agevole
Preparazione
Mi permetto di sorvolare sull’installazione e la messa in opera di Tor in quanto ampiamente documentato sul sito di riferimento. Per quanto riguarda Psi sarà necessario utilizzare l’ultima versione disponibile via svn alla quale dovremo applicare una patch per risolvere il problema dei DNS Leaks. Per prima cosa, dunque, scarichiamo i sorgenti di psi via svn:

svn checkout http://svn.psi-im.org/psi/trunk psi

Nel caso abbiate errori nell’esecuzione del comando svn è probabile che il pacchetto subversion non sia installato. Procediamo ora con l’applicazione della patch: posizioniamoci nella cartella dove sono presenti i sorgenti di psi, scarichiamo la patch e eseguiamo:

patch -p0 < <percorso al file di patch>

Procediamo quindi con i classici ./configure, make e make install.

Apriamo PSI e selezioniamo Account Setup->Add; selezioniamo un nome per il nuovo account e, se non registrati, spuntiamo la casella in basso Register new account. Nel primo campo è necessario inserire il nome del server. Possiamo scegliere tra:

  • ww7pd547vjnlhdmg.onion
  • 3khgsei3bkgqvmqw.onion

Io, per esempio, ho scelto il primo. Dato che questi indirizzi speciali possono essere gestiti solo tramite Tor è necessario impostare PSI affichè gestisca tutto tramite Tor. Per fare questo selezioniamo Edit nella sezione proxy ed impostiamo un nuovo proxy come indicato in figura:

Psi-tor-proxy

Ovviamente è necessario modificare le impostazioni in modo coerente con le impostazioni di Tor. Una volta salvate le impostazioni torniamo nella finestra precedente per continuare con la registrazione: vi saranno richiesti user e password e, nel caso di successo, vi sarà comunicato il buon esito dell’operazione.

Se volete effettuare dei test provate a contattarmi a questo indirizzo: noiano@ww7pd547vjnlhdmg.onion

NB: non è necessario utilizzare SSL in quanto, attraverso gli hidden services di Tor, tutto il traffico è cifrato end2end. Pertanto bisogna disattivare tutte le checkbox relative all’utilizzo di SSL.

Annunci

0 Responses to “IM anonimo con Tor e Jabber”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Categorie

Archivio

Dona a Wikipedia

Wikipedia Affiliate Button

Technorati

Add to Technorati Favorites

No DPI

Blog Stats

  • 3,626 hits
marzo: 2008
L M M G V S D
« Ott   Apr »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: